LIBERALIZZAZIONI. VICARI (PDL): SU BANCHE PD FA SCARICABARILE. CITTADINI VADANO SU SITO SENATO PER VERIFICARE

“Non c’è stato errore né alcuna frase dell’emendamento del Pd sulle commissioni bancarie è saltata nel passaggio dall’esame della Commissione Industria all’Aula. A poco valgono i tardivi e quanto mai confusi tentativi del Pd di cercare giustificazioni, che invece servono soltanto a creare equivoci e ad addossare ad altri responsabilità. Così come lascia basiti che un Tg della Rai si faccia megafono di una bassa speculazione politica e propini agli italiani vere e proprie bufale. I lavori della Commissione sono stati improntati alla massima trasparenza e gli atti sono accessibili a tutti e quindi è possibile rendersi conto che l’emendamento in questione, il 27.0.8, è uguale al testo che poi è stato recepito dal maxiemendamento presentato dal governo e votato dall’Aula. Invito ogni cittadino ad andare sul sito internet del Senato e verificare di persona. Sfido chiunque a smentirmi. Perciò servono a poco le goffe scusanti degli esponenti Pd, che rispondono ad una logica dello scaricabarile. Va invece dato atto al goverOno del grande rispetto nei confronti del Parlamento, decidendo di presentare un maxiemendamento che riprendeva interamente il testo approvato dalla Commissione. Un gesto che ha voluto non solo premiare ma anche riconoscere il grande lavoro compiuto dal Parlamento in sede di discussione del decreto legge sulle liberalizzazioni”. Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, relatrice del decreto sulle liberalizzazioni.

  2Commenti

  1. Marco Pierotti   •  

    Denunci sempre ogni tentativo di mistificare la realtà e sfruttare i media per i propri loschi interessi… Grazie, noi saremo sempre dalla sua parte.

  2. Francesca Gatti   •  

    Gent.a Senatrice Vicari,
    La ringrazioinnanzi tutto per come si è prodigata per la questione taxisti. Sono la mama di un giovane taxista, laureato ed eterno precario sottopagato, , in piazza da un anno e mezzo. Per poter far sì che accendesse un mutuo, abbiamo ipotecato la casa e dato fondo a tuttti i nostri risparmi… Io sono semiinvalida e mio marito ha 78 anni. Può immaginare la nostra angoscia che perdura tuttora dopo l’increscioso episodio relativo alla protesta delle banche Ho letto oggi il Sole 24ore che Le dà ragione a tutto campo se si sa leggere tra le righe. Io la ringrazio moltissimo del chiarimento che ha voluto postare su questo sito…. Ora sapppiamo chi dobbiamo ringraziare. Mi dispiace moltissimo per il suo collega Bubbico su cui si sono scaricate le responsabilità. Io ho visitato il sito del senatop e letto i testi…..gli emendamenti. Lei ha tutta la mia stima e la mia ammirazione.
    GRAZIE!!!!
    Francesca Gatti

Rispondi